Uscite didattiche classi IV, Sportella Marini

Foto dell’uscita a Rasiglia delle classi quarte di Sportella Marini, al MAC di Colfiorito, al museo del parco di Colfiorito e alla  palude.

Leave a comment »

UNA LEZIONE DI ECOLOGIA

Il 6 maggio, i ragazzi delle quinte di Sportella Marini, hanno visitato la discarica di Spoleto e l’impianto del biogas. Il biogas aspirato nella discarica di Sant’Orsola viene utilizzato per la produzione di energia elettrica, evitando l’inquinamento prodotto dal rilascio di metano in atmosfera.

“Non abbiamo trovato WALL E, ma Laika: simpatica cagnolina salvata dai rifiuti 12 anni fa e adottata dagli operatori della VUS!”

IMG_2922-1w IMG_2925WIMG_2915w

Leave a comment »

Concorso per cori scolastici Città di trevi

A Trevi il 28 aprile alle ore 10, presso la Chiesa di San Francesco, si è tenuto il primo Festival dei cori a tema, promosso dal Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze dell’Istituto Comprensivo “T.Valenti” con il patrocinio del Comune di Trevi, della Pro Trevi e dei Lions di Foligno. Il regolamento prevedeva l’esecuzione di tre brani a coro sui temi della pace, del rispetto e della solidarietà, di cui uno obbligatoriamente eseguito in lingua straniera. Erano presenti l’Istituto Comprensivo “Foligno 2”, l’Istituto Comprensivo “Foligno 5”, l’Istituto Comprensivo “Spoleto 2” e il Coro del Convitto Nazionale di Assisi. La Giura, di grande prestigio, era formata dai musicisti Elga Ciancaleoni, Eleonora Marchionne, Francesco Corrias, Franco Radicchia e la referente del progetto Lettura per il Distretto di Foligno Ivana Donati, che ha avuto il compito di assegnare il buono offerto dai Lions Club per l’acquisto di libri. Ecco le foto che documentano la nostra partecipazione.

Comments (1) »

La luce: un gioco da ragazzi

logo luce okIl Progetto “La luce: un gioco da ragazzi” ha visto impegnati tutti gli alunni della Scuola Secondaria di I grado di Belfiore, durante le attività laboratoriali pomeridia-ne che gli alunni svolgono per l’intero anno scolastico.
Il lavoro è stato suddiviso in diverse fasi; in un primo momento sono stati individuati tre ambiti di studio: luce e colore, luce e ombre, luce e verde. Per ogni ambito sono stati affrontati aspetti scientifici ed umanistici, tentando anche un piccolo approccio alla filosofia di Platone.
Successivamente tutti i temi esplorati sono stati drammatizzati in modo ironico, mettendo in scena divertenti parodie che hanno permesso agli alunni di interpreta-re ed interiorizzare il percorso di ricerca intrapreso.
La colonna sonora del Progetto ha il suo culmine nella realizzazione di una canzone sulla luce, scritta e interpretata dal gruppo corale e strumentale della Scuola Secondaria di I grado di Belfiore.
I prodotti finali sono una mostra e uno spettacolo itinerante con momenti di drammatizzazione ed esperimenti su luce e colori, ombre e illusioni ottiche, fotosintesi clorofilliana e fototropismo.
Ogni fase del Progetto è documentata dai pannelli esplicativi realizzati dagli alunni ed esposti lungo il percorso della mostra.

Leave a comment »

La Piazza Incantata …. di Belfiore

Gentile Dirigente,

carissimi, meravigliosi protagonisti de La piazzaincantata,

il giorno 9 Aprile a Napoli in Piazza Plebiscito abbiamo vissuto  un’esperienza  indimenticabile.
Le emozioni della piazza  sono ancora vive nei cuori e nelle menti di ognuno di noi ideatori, coordinatori e organizzatori del Progetto e così spero in voi  13.000 Partecipanti al più grande coro polifonico del mondo.
Siete stati i testimoni e al tempo stesso l’ esempio di grande  partecipazione e civiltà oltre che la prova che quando il popolo musicale scolastico  di questo paese si unisce, esso può veramente cambiare e migliorare in qualità la scuola e lasciare traccia visibile che la musica c’è e che comunica bellezza e fratellanza.
Vogliamo ringraziarvi per il vostro entusiasmo, per il vostro impegno e per la partecipazione gioiosa all’evento.
La cura che tutti gli organizzatori hanno messo nell’organizzazione della manifestazione e nella definizione del percorso formativo è stata ampiamente ripagata dai vostri volti e dai sorrisi di ogni bambino, ragazzo e adulto che ha cantato in Piazza insieme a noi.
GRAZIE!
Vi invitiamo Sabato sera 16 Aprile, alle 20.45 su RAI 5 a vedere  il Docufilm sul progetto  “lapiazzaincantata” .
Prego i Dirigenti di diffondere presso i ragazzi, le famiglie e tutto il personale della scuola.
Cordiali saluti
Annalisa Spadolini
coordinatore nazionale del Progetto “Lapiazzaincantata”

 

Leave a comment »

CHE FINE FANNO

Ecco finalmente il corto realizzato dai nostri alunni con la tecnica dello STOP MOTION. Il video è il prodotto finale del progetto “Materie Prime Seconde” realizzato in parallelo dalle classi prime della nostra scuola secondaria di primo grado . Sono state coinvolte le discipline di Arte e di Scienze e come docente esperto abbiano utilizzato un docente dell’organico di potenziamento. Dopo alcune lezioni introduttive gli alunni hanno realizzato la trama del corto partendo dall’esigenza di spiegare l’importanza della raccolta differenziata che in questi giorni è iniziata nel quartiere.

ESPERTI

Formazione: Laboratorio di scienze sperimentali di Foligno. Tecniche stop motion: Savio Doronzo.

DOCENTI

Vincenzo Falasca, Anna Rita Micanti, M. Letizia Salustri, Mariella Battistelli.

CLASSI

IA e IB a.s. 2015-16

ATTIVITA’

Formazione dei docenti presso il laboratorio. Lezioni frontali sul tema dei rifiuti solidi urbani e delle tematiche del riciclo. Realizzazione di una  sceneggiatura per un video realizzato in stop motion. Preparazione del set e realizzazione del filmato. Realizzazione di alcuni oggetti con materiale riciclato.

PRODOTTO

Video per la festa di Scienze e Filosofia.

Leave a comment »

PROGETTO DIVERSAMENTE UGUALI

IMG_4524w

Alunni classe IIIB

Il Progetto promuove processi formativi quali occasioni per sviluppare armonicamente la personalità degli alunni in tutte le direzioni ( etiche, religiose, intellettuali, operative, creative…), per consentire loro di agire in maniera matura e per farli crescere come persone aperte all’accoglienza della diversità. L’obiettivo è quello di trasformare la diversità in una risorsa capace di mettere in atto dinamiche di gruppo e di interazione personale che arricchiscano tutti.

Il progetto prevede l’intervento di un’esperta ( 4 incontri), la Sig.ra Maria Luisa Morici, e un prodotto finale: una favola illustrata e interpretata dai ragazzi sull’accettazione della diversità.

Leave a comment »

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.